Area mediazione familiare, scolastica, penale, civile e commerciale

L’Associazione EOS organizza costantemente, progetti ed incontri informativi per divulgare la cultura delle ADR in generale  ed in particolare della MEDIAZIONE,   intervento che può essere avviato in numerosi ambiti,  conflitti intergenerazionali, conflitti in ambito scolastico, lavorativo, oltre ai casi in cui il Legislatore stesso ha previsto interventi di mediazione civile e commerciale, alle volte  obbligatori  perché previsti per legge, altre volte  volontari o demandati dal Giudice.

Il MEDIATORE, è un professionista esperto nella risoluzione delle controversie che, utilizzando la propria capacità di ascolto, di analisi del conflitto lavora per favorire la comunicazione tra le parti.

La Mediazione Civile e Commerciale viene quindi attuata grazie alla formazione specifica dei Mediatori, iscritti negli  Organismi di Mediazione accreditati dal Ministero della Giustizia. E’ un rimedio alternativo a quello giudiziario finalizzato alla ricerca di un accordo per la composizione bonaria della controversia vertente su diritti civili disponibili, caratterizzato dalla celerità del procedimento e da alcuni vantaggi e garanzie offerte alle parti che svolgono la mediazione.

Il settore della MEDIAZIONE FAMILIARE è gestito da professionisti appositamente formati ed offre un intervento in ambito familiare, offrendo alle parti che ne fanno richiesta uno spazio accogliente, fuori dall’ambito terapeutico o da quello giudiziario, un luogo ove il mediatore,  terzo neutrale, assicurando la massima riservatezza, aiuta i soggetti coinvolti a ritrovare un nuovo equilibrio e a raggiungere un accordo,  frutto di decisioni condivise e, pertanto, maggiormente soddisfacenti e durature nel tempo. Il  mediatore familiare agisce, se presenti figli,  nel rispetto della comune genitorialità ed al fine di salvaguardare il benessere di tutti, in particolare dei figli stessi.

Dalla mediazione familiare deriva anche la MEDIAZIONE SCOLASTICA, praticata dai mediatori familiari della EOS e che  consiste in interventi attuati all’interno delle scuole, al fine di favorire la risoluzione di problematiche diverse e favorire l’INCONTRO  Scuola – Famiglie.

Scopo della mediazione scolastica è anche quello di diffondere una diversa cultura tra i giovani e non solo, la MEDIAZIONE TRA PARI, intervento importante per aiutare le giovani generazioni ad affrontare diversamente e gestire con modalità diverse la conflittualità, il disagio e favorendo un approccio differente grazie all’utilizzo di tecniche e strategie di mediazione.

La MEDIAZIONE PENALE e PENALE MINORILE, anch’essa svolta da mediatori appositamente formati, consiste in interventi volti alla cosiddetta riparazione del reato commesso. Tutto ciò avviene a seguito dello stimolo dell’Autorità Giudiziaria o di altri soggetti e risulta essere molto utile anche quando occorre intervenire concretamente sul territorio, dopo la segnalazione di casi operata alle volte direttamente dai cittadini.

chiedi un appuntamento